Frontiera TV


4 agosto 2017
Editoria, ’Il vento ha scritto la mia storia’: il viaggio del giovane Benyamin verso una terra migliore
E’ andato via dal villaggio del Kurdistan Iraniano per mettersi in salvo in Europa Editoria, ’Il vento ha scritto la mia storia’: il viaggio del giovane Benyamin verso una terra migliore"Quando sarò vecchio racconterò anch’io una storia ai miei figli. Di questa storia al momento conosco solo l’inizio. La fine non è stata ancora scritta". ’Il vento ha scritto la mia storia’ è il libro con cui il giovane Benyamin Somay racconta la sua avventura e imprevedibile odiessa - non ancora conclusa – alla ricerca di una terra promessa o di un’isola che forse ancora non c’è. Benjamin ha deciso di sciogliere gli ormeggi e prendere il largo, da migrante irregolare, per mete incerte e orizzonti sconosciuti. "Con paziente fiducia e intelligente fatica ha valicato confini geopolitici, ha superato barriere legali e culturali, custodendo sempre nello zaino solo le sue radici vitali da trapiantare e far germogliare altrove” (dalla prefazione di Salvatore Leopizzi).

Benyamin Somay è nato in un piccolo villaggio del Kurdistan Iraniano, nel 1987. Cresciuto in una famiglia di pastori ha lavorato fin da ragazzo come fornaio. All’età di ventidue anni, dopo l’arresto di un amico, ha dovuto lasciare il suo paese per mettersi in salvo in Europa. La sua passione per la giustizia e la libertà lo ha convinto a scrivere la storia della sua vita. Il libro è edito dalle edizioni lameridiana.

allegati:
Nessun allegato presente









commons
commons
commons
CREDITS    GERENZA    CONTATTACI                  © 2009 Euromediterranea s.p.a.