Frontiera TV


31 luglio 2017
Ischitella, i migranti accolti nello Sprar impegnati nei lavori di rifacimento delle strisce pedonali
Prosegue l’attività di integrazione nell’ambito del progetto di accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati Ischitella, i migranti accolti nello Sprar impegnati nei lavori di rifacimento delle strisce pedonali"Procediamo con il nostro esperimento di integrazione e convivenza aggiungendo alle tante importanti attività già in essere lavori socialmente utili a vantaggio di tutta la comunità. In sostanza mettiamo a disposizione a costo zero un servizio fondamentale per tutta la cittadinanza". Così Gianni Ricci, segretario generale Uil Foggia, in merito al rifacimento delle strisce pedonali a Foce Varano iniziato sabato 29 luglio. Nel dettaglio, si tratta di lavori socialmente utili definiti nell’ambito del progetto Sprar (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo politico e Rifugiati) di Ischitella. I lavori - effettuati gratuitamente dagli ospiti dello Sprar - sono seguiti dai vigili urbani del Comune di Ischitella, ente titolare del progetto, insieme all’ItalUil Foggia (ente gestore).

I lavori, totalmente gratuiti, non termineranno con il rifacimento delle strisce pedonali. A breve, infatti, il Comune di Ischitella stilerà un programma di interventi - sempre a titolo gratuito - che interesseranno le principali arterie del centro Garganico e saranno realizzati dai 25 ospiti dello Sprar.


allegati:
Nessun allegato presente









commons
commons
commons
CREDITS    GERENZA    CONTATTACI                  © 2009 Euromediterranea s.p.a.